martedì 11 luglio 2017

Mutui, surroghe, prestiti in aumento in Italia

Mutui, surroghe, prestiti in aumento in Italia

Mutui, surroghe e prestiti sono in forte aumento in Italia, come indicato dal Barometro CRIF: nel 2016, per via del miglioramento della situazione economica e per via della semplificazione delle condizioni di accesso al credito, numerose famiglie italiane si sono rivolte ad istituti bancari e finanziari per l’acquisto della casa e per compere di beni durevoli.

Se si considera il mese di dicembre del 2016, l’incremento di richieste per mutui e surroghe (si considerano le istruttorie e non i preventivi online) è stato notevole: +21,3% rispetto al dicembre del 2015. Per ciò che concerne le richieste di nuovi mutui e di surroghe interrogate sul SIC di CRIF, a dicembre del 2016, l’importo medio richiesto è stato di 125.360 euro, dato superiore di 2,5 punti percentuali, se confrontato con quello del dicembre del 2015.

CASA MATERIALI RICICLATI

E’ d’uopo constatare che l’anno scorso il 29,5% delle richieste di mutuo si è concentrato sulla classe compresa tra 100.000 e 150.000 euro (29,5%) e che il 77,6% delle interrogazioni era per un importo minore a 150.000 euro. La classe di durata preferita dalle famiglie italiane è quella che va dai 16 ai 20 anni (24,3%). Segue a ruota libera quella fra i 21 e i 25 anni (20,9%).

Per quanto riguarda poi i prestiti, le richieste sono state in aumento: paragonando il dicembre del 2016 con quelle dello stesso mese del 2015, si è registrato un interessante +8,1%. Mentre nell’arco dell’intero anno, l’aumento è stato del 7,4%. Ed il trend è sotto questo aspetto in crescita, visto che nel 2015 si era già registrato un +5,9%. Numeri alla mano, nel 2016 si è registrato un +5,3% rispetto al 2015 con importo medio pari a 8.417 euro. Nel 2017, le prime stime dicono che le richieste per mutui, surroghe, prestiti in Italia sono destinate ad aumentare. Staremo a vedere!
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates