giovedì 6 aprile 2017

RICHIEDERE UN MUTUO

RICHIEDERE UN MUTUO

Banca d’Italia ha in questi giorni pubblicato un approfondimento su “Economie Regionali – La domanda e l’offerta di credito a livello territoriale” da cui si evince che il Mercato del credito è ancora positivo, con erogazioni in aumento da quasi 3 anni e che per il sesto trimestre consecutivo superano i 10 miliardi di euro. Questo trend è suffragato anche dalle performance positive riscontrate mensilmente, che vedono incrementi importanti a partire dalla metà del 2014.

Le richieste finalizzate all’acquisto di abitazioni sono cresciute nel primo semestre 2016, in misura più̀ marcata nel Nord Ovest e nel Mezzogiorno, continuando a beneficiare di tassi d’interesse contenuti e del miglioramento delle prospettive del mercato immobiliare.

Per gli intermediari medio-grandi, l’incremento ha riguardato in particolar modo il Nord Ovest e il Mezzogiorno; per le banche più̀ piccole la domanda è cresciuta soprattutto nel Centro e nel Nord Est.
Come per i mutui, l’aumento delle richieste di credito al consumo è stato più̀ sostenuto nel Nord Ovest e nel Mezzogiorno.

Dopo quattro semestri consecutivi di distensione delle condizioni creditizie, nel primo semestre del 2016 i criteri di concessione dei mutui alle famiglie sono rimasti complessivamente invariati.

PRENDERE UN MUTUO: LA PROCEDURA

Questa piccola guida vuole esservi d'aiuto nel caso steste pensando di prendere un mutuo per poter comprare una casa.
Ecco le fasi importanti da eseguire per poter realizzare presto i vostri sogni:
    stipulare un compromesso o una promessa di vendita. In questo modo si potrà avere a disposizione uno strumento giuridico comprovante la somma necessaria per l'acquisto.
    Effettuare un rogito notarile o atto di compravendita
    gli istituti di credito vi faranno compilare un questionario. Attraverso questo possono risalire a tutte quelle informazioni utili per valutare la fattibilità della richiesta:
  - dati del soggetto che richiede il mutuo (anni, stato di salute, se
     sono una coppia o se è un singolo ecc...ecc... )
   - anni di anzianità del lavoro
   - tipologia di lavoro
   - reddito mensile o annuo
   - eventuali debiti pendenti
   - valore dell'immobile per il quale si richiede il mutuo
  - informazioni sull'immobile (superficie, fronti stradali, numero di piani, anno di costruzione ecc...ecc...)
    richiesta di garanzia o di fidejussione: alche banche richiedono questo tipo di garanzia da parte di terzi
    attesa di esito della richiesta

Questi sono i punti importanti per la richiesta di un mutuo e come abbiamo visto, il trend è positivo.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates