domenica 10 febbraio 2013

Allergie, il nemico è in casa: naso, occhi, bronchi e cute

Allergie, il nemico è in casa: naso, occhi, bronchi e cute

Un grammo di polvere può scatenare fino a 10 mila allergeni , proveniente dall’acaro. La polvere è uno dei principali allergeni, che si annidano nelle case, sotto il letto, negli angoli dei pavimenti, sui mobili e sui soprammobili. Questi allergeni insieme a quelli prodotti dagli insetti o dagli animali domestici e dai pollini, sono le principali cause di riniti, rinocongiuntiviti e reazioni cutanee come orticarie e dermatiti. Il fenomeno dell’allergie, ogni anno è in aumento, almeno un terzo degli abitanti europei soffre almeno una condizione allergica.

D’inverno i problemi invece di migliorare, peggiorano, a causa del ricambio d’aria ridotto, l’accensione dei riscaldamenti, e l’aumento dei tassi di umidità, queste condizioni infatti favoriscono la concentrazione di allergeni come gli acari. Causandone ostruzioni nasali, peggiorano gli asmatici e favoriscono la dermatite allergica.

L’aumento delle allergie all’interno della casa, è dovuto anche all’uso eccessivo dei prodotti chimici per la pulizia della casa, lo conferma una ricerca svedese, che ha esaminato circa 400 soggetti. Dalla ricerca è emerso ce la presenza di composti come eteri del glicole propilenico , presenti in vernici e prodotti per la pulizia aumenta il rischio di asma e allergia. Quindi fate attenzione a non farne un uso eccessivo.

Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates