lunedì 26 marzo 2012

Acqua: STOP ALLE CARAFFE FILTRANTI

Acqua: STOP ALLE CARAFFE FILTRANTI

In questo periodo storico si è alla continua ricerca della sicurezza, della pulizia, una lotta continua contro polvere, batteri e contro qualsiasi cosa possa nuocere alla salute. Ci affatichiamo così tanto nella ricerca che a volte si ottiene l'effetto contrario esattamente come nel caso della caraffe filtranti.
Il Ministero afferma che c'è una falsa credenza riguardo l'uso dei filtri che possono eliminare la sostanze pericolose migliorando la qualità dell'acqua.
Le indagini di alcune Procure evidenziano la falsità di queste credenze, anzi, l'uso di questi prodotti non fa altro che addolcire l'acqua, modificarne il sapore e l'odore, inoltre la scarsa manutenzione farebbe perdere addirittura la potabilità dell'acqua.
Le solite pubblicità ingannevoli ci garantiscono che le caraffe garantiscono sempre il miglioramento dell'acqua, invece i test ci mostrano che la prolificazione dei batteri aumenta verso la fine della cartuccia. L'acqua del rubinetto ha tutte le caratteristiche di potabilità necessaria, stabiliti dalla legge, al contrario di quella delle caraffe.
Alla fine dei conti ci ritroviamo a pagare per avere un prodotto che elimina i batteri, ma paghiamo anche per avere altri batteri nuovi, per altro senza controlli.
Questo discorso vale sia per le caraffe, sia per gli impianti fissi per abitazioni private e ristoranti che adesso devono rispondere ai nuovi requisiti di sicurezza sia per i materiali sia per le accurate spiegazioni, le aziende hanno sei mesi per adeguarsi alla nuova normativa.


L'acqua resta perciò, sotto molti punti di vista, la scelta migliore: costa pochissimo, un euro all'anno, non ci sono pesi da portare e i controlli sono rigorosi, niente plastica e zero inquinamento per il trasporto merci...a voi la scelta!
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates