venerdì 17 febbraio 2012

Imparare A Saldare Il Ferro

Imparare A Saldare Il Ferro

Molte volte vi può capitare di dover saldare un pezzo di ferro in varie situazioni, oggi vi offriamo una guida su come saldare, senza chiamare il fabbro e pagare un’eccessiva cifra per l’intervento. Prima di tutto vi servirà la seguente attrezzatura: una saldatrice o ad elettrodo o a filo anche se quest’ultima è più costosa poiché è professionale. Degli elettrodi, una maschera per proteggere gli occhi e il viso, dei guanti, fino ad arrivare al trapano, al frullino alle pinze etc etc. Mentre per il materiale da saldare, sicuramente il ferro, lo troverete nella aziende siderurgiche, pezzi di ogni dimensione e prezzo. Saldare con la saldatrice ad elettrodo non è difficile ma bisogna stare attenti in quanto essa può rivelarsi pericolosa per gli occhi o per le ustioni causate da inalazione.

Una volta attaccata alla presa della corrente, accertatevi che la saldatrice sia in piano, per funzionare essa deve inoltre essere attaccata ad un pezzo di ferro con il morsetto per la massa, inserire poi l’elettrodo nella molletta ed accendere la saldatrice. Una volta accesa la saldatrice bisogna attaccarla al morsetto all’estremità del pezzo di ferro da saldare e regolare l’intensità in base a ciò che si deve saldare.

Dopo tutto ciò, potrete cominciare a saldare, ricordate sempre di fare molta attenzione, inoltre ricordate che l’elettrodo può attaccarsi se non viene inclinato correttamente e se la saldatrice non è regolata ad una giusta intensità. Se dovete eseguire una saldatura allungata bisogna scorrete sul ferro lentamente.
Share This

2 commenti:

Lavori in ferro Palermo ha detto...

Per le piccole saldature OK il fai da te, ma per lavori più grandi e pesanti affidatevi ad un buon fabbro.
Complimenti per le buone informazioni del blog.

Robbi ha detto...

Post molto interessante. Sono d’accordo con te, la saldatrice è una macchina utensile molto utile, ed è anche vero che esistono diversi tipi di saldatrici, ognuno preferibile a seconda del tipo di lavorazione per cui viene impiegato. Come dici tu, la saldatrice a filo è più costosa rispetto a quella ad elettrodo, quindi forse più consigliabile a chi è già esperto in materia!

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates