mercoledì 15 febbraio 2012

Consigli su come scegliere una caldaia

Consigli su come scegliere una caldaia

Prima di acquistare la caldaia bisogna fare un’attenta valutazione alle proprie esigenze, la prima cosa che dovete valutare è se la caldaia la dovete utilizzare per il riscaldamento o se deve produrre anche l’acqua calda, in quest’ultimo caso di dovranno scegliere apparecchi combinati o misti. Dopo di che bisogna scegliere il suo posizionamento, infatti, la caldaia può essere a camera aperta o a camera stagna, nel primo caso deve essere installata all’esterno della casa come per esempio sul balcone, mentre il secondo tipo può essere collocato ovunque ed hanno un costo maggiore. Ci sono modelli ecologici come le caldaie a condensazione che risultano meno inquinanti, offrono un maggior risparmio sul consumo e costano di più rispetto ai modelli tradizionali, ma il costo viene ammortizzato nel giro di poco tempo, grazie anche agli incentivi statali che permettono una detrazione fiscale del 55 % da riscattare in 5 anni con la dichiarazione dei redditi. Dopo aver analizzato tutte le varie esigenze e le varie caratteristiche necessarie, dovrete controllare se la caldaia è marcata CE, con al suo fianco un numero seriale che vi indica l’identificazione dell’organismo di controllo. Una volta acquistata per installarla ricordatevi sempre di rivolgervi a tecnici specializzati che vi potranno rilasciare la certificazione di conformità dell’impianto, certificazione ormai obbligatoria ai fini della legge.
Share This

1 commento:

Biagio22 ha detto...

Buongiorno, volevo ringraziarvi per aver inserito questo post,perchè negli ultimi giorni, causa freddo polare, la mia caldaia è scoppiata e ora devo cambiarla. Non sapendo effettivamente cosa meglio acquistare, ho preso spunto dal vostro post per partire ad orientarmi, visto che non sono molto esperto in questo campo, e devo dire che le vostre dritte sono state molto utili.

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates