martedì 3 gennaio 2012

Pannelli fotovoltaici alimentano anche cancelli automatici e barriere stradali

Pannelli fotovoltaici alimentano anche cancelli automatici e barriere stradali

Dall’azienda Came arriva una novità su un nuovo sistema di alimentazione a pannelli fotovoltaici Zero-E, che permette di automatizzare le barriere stradali e i cancelli anche dove non può arrivare la rete elettrica. Quest’azienda è sempre molto attenta a migliorare le performance e all’impatto ambientale delle loro produzioni. Con queste attenzioni l’azienda propone Zero-E, un nuovo pannello fotovoltaico a emissioni zero. È stato progettato per integrare la tecnologia Sleep Mode, un nuovissimo sistema di alimentazione a energia solare che consente di controllare le varie fase di stand-by dell’automazione, con il grande pregio di ridurre i consumi dell’energia a impianto fermo . Nel caso in cui nei dintorni non esiste una rete elettrica Zero-E può essere integrato ad altre fonti di energia fotovoltaica o con batterie con diversa potenzialità, in grado di garantire una massima autonomia. Il pannello solare è composto da celle fotovoltaiche in silicio monocristallino ad alta efficienza, è dotato inoltre di uno braccio snodabile da installare e regolare in base all’angolazione del sole nei diversi periodi annuali. È dotato di una struttura in alluminio pressofuso che garantisce senza dubbio una grande resistenza e durata nel tempo. Il kit per l’installazione della nuova innovazione è composto da : un pannello fotovoltaico, un braccio snodato e una scheda LBS per ricaricare le batterie ausiliarie.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates