mercoledì 7 dicembre 2011

La porta blindata del nuovo millennio

La porta blindata del nuovo millennio

Possiamo dire addio alle porte blindati grigie, pesanti, anonime e poche personalizzate. Infatti arrivano nuove porte sicurezza, con un look del tutto rinnovato. Modelli più sottili, rivestimenti a fantasia dai colori vivaci e frizzanti. L’apertura si può scegliere tra la versione scorrevole a quella complanare per questioni di spazio. Sotto l’aspetto della sicurezza, le porte blindate si rafforzano ancora di più grazie a sportelli antintrusione e sistemi antieffrazione. Per rendere le porte blindate sempre più sicure, Gardesa, propone la porta con sportellino antitruffa, una porta elettronica con chiave digitale che si apre solo toccando la manopola con mano.

Mentre, Fichet, l’azienda francese specializzata in sistemi di sicurezza, mette alla prova una porta attraverso una prova di effrazione, proponendo una vetratura blindata antisfaldamento, si scheggia ma non si rompe, non va in frantumi e non fuoriesce dal telaio. L’azienda Millerighe propone porte con colori sgargianti o tinte naturali, porte blindate che grazie ai pannelli di rivestimento o ai materiali come il vetro, si inseriscono perfettamente in ogni ambiente domestico. Ci sono modelli nelle versioni in oro o in gres porcellanato o firmati da Agatha de la Prada per Gardesa.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates