mercoledì 14 dicembre 2011

Consigli sul tipo d'impianti da scegliere, per riscaldare la casa e risparmiare.

Consigli sul tipo d'impianti da scegliere, per riscaldare la casa e risparmiare.

Ci sono diversi tipi di impianti per riscaldamento, e molti di voi si chiedono quale sia il migliore da scegliere per la propria abitazione. Con l’aumento dei costi dell’energia, è molto importante poter riscaldare le nostre stanze nel modo migliore e con risparmio. Prima di tutto dobbiamo dire che non è sempre conveniente risparmiare sui costi di realizzazione dell’impianto idro-termo-sanitario, ma è bene valutare anche i costi d’esercizio come i consumi e le manutenzioni, riguardanti l’impianto scelto, naturalmente senza rinunciare al benessere climatico. Gli impianti per scaldare le case possono essere raggruppati in due categorie: impianto a convezione, impianto radiante. Il primo si basa sul principio del riscaldamento dell’aria mentre il secondo si basa sul riscaldamento delle superfici che successivamente rilasciano calore nell’ambiente. Tra la categoria degli impianti radianti abbiamo: i termosifoni, l’impianto a radiatori con termoconvettori, i sistemi a battiscopa e l’impianto a pannelli radianti a pavimento o a parete. Un’altra suddivisione si può fare in base al combustibile o alla fonte di calore utilizzata, e in questo caso ci sono : gli impianti a metano , gli impianti a gpl, gli impianti a gasolio o meglio ancora gli impianti da energia solare termica.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates