mercoledì 12 ottobre 2011

Consigli su come pulire il bagno

Consigli su come pulire il bagno

Il bagno, deve essere un luogo di massima igiene, infatti almeno i sanitari devono essere puliti ogni giorno, e almeno una volta a settimana deve essere pulito tutto con molta cura. Di seguito troverete un “piano di lavoro” per pulire al meglio questa stanza. Allora, si parte dalle mattonelle, iniziando a togliere la polvere con un panno o un piumino raccogli-polvere  per poi lavarle con acqua e ammoniaca o un qualsiasi prodotto da bagno. Di mobili non ce ne sono mai molti nel bagno, di solito c’è la specchiera che va pulita con il vetril e un solo mobile che va lavato con acqua e ammoniaca che non lascia aloni. 
Per i sanitari si usano dei prodotti appositi che si trovano nei supermercati, subito dopo aver pulito i mobili si deve pulire il piano d’appoggio nel caso in cui i lavandini siano ad incasso oppure si passa ai sanitari (lavandino bidet e water) pulendo tutta la superficie sia sopra che sotto come la colonna di portanza del lavandino, qui dobbiamo utilizzare anche l’anti- calcare nelle zone della rubinetteria, ci sono ottime marche oppure si può usare l’aceto.
 Successivamente si passa alle finestre, quindi si tolgono le tende si pulisce il contorno della finestra e poi si lavano i vetri per poi asciugarli cercando di non far rimanere gli aloni, per quest’ultimo passaggio vi consiglio di usare la carta da giornale.
 Un punto cruciale per molti è sicuramente la doccia o la vasca da bagno, sono un deposito di calcare inimmaginabile, per questo motivo lavo tutto con l’anti- calcare partendo dalle mattonelle per arrivare al box doccia o la superficie della vasca da bagno, mentre per il piatto doccia si consiglia di utilizzare un prodotto che sciolga lo sporco ostinato perché qualsiasi piatto doccia cattura lo sporco ostinato. Nel caso in cui avrete a che fare con macchie di ruggine, calcare o ingiallimento, sulle superfici della vasca o della doccia, potete usare questo antidoto : limone, aceto, sale e detersivo per i piatti; che andrete a passare su tutta la superficie (lasciandolo agire per 15 minuti) per poi risciacquate. In fine lavate il pavimento con il vostro prodotto preferito e posizionate dei deodoranti per evitare cattivi odori e per  donare un tocco profumato al bagno.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates