sabato 20 agosto 2011

Docce e cromoterapia

Docce e cromoterapia

La cromoterapia, che fa uso dei colori per la cura di alcuni disturbi, oltre che per regolare il naturale equilibrio fisico e psichico del corpo, ha origini molto antiche. Già Egizi, Romani e Greci erano soliti praticare l'elioterapia, l'esposizione alla luce solare diretta. Anche in India la medicina ayurvedica ha sempre tenuto conto di come i colori influenzino l'equilibrio dei chakra.

Fino a qualche anno fa era diffusa solo in SPA e centri benessere, mentre ora la possiamo trovare in tanti prodotti per il bagno, integrata, ad esempio, in alcuni soffioni per docce, o nelle stesse strutture, abbinata spesso al bagno turco o la sauna, in modo da trasformare il proprio bagno in una vera e propria oasi di benessere.

Nobili Rubinetterie, ad esempio, nella sua collezione di docce propone il massaggio multigetto unito ai benefici della cromoterapia. Unisce il piacere dell'acqua a quello della luce colorata. La collezione Colour Therapy prevede sedici sfumature di colore a gestione elettronica e comandata attraverso una tastiera.

IB Rubinetterie, invece, attraverso la linea MySpa, riesce ad unire le proprietà della cromoterapia, con quelle dell'aromaterapia e la piacevolezza di un getto nebulizzato sulla pelle.
Signorini Rubinetterie, infine, osa più con la tecnologia attraverso Showers, una serie di doccioni dal design minimale e raffinato, in grado di contenere fino a 222 ugelli da cui fuoriesce un morbido getto a pioggia con effetti cromatici meravigliosi creati dai led colorati.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates