venerdì 26 agosto 2011

Camini monoblocco

Camini monoblocco

Il focolare da sempre è considerato il cuore caldo di una casa. Per riscaldare nel migliore dei modi una qualsiasi abitazione, però, è necessario scegliere un camino appropriato per questo uso.

Tra le tante soluzioni, il monoblocco sembra essere quella ideale. È capace, infatti, di riscaldare in modo economico ed ottimale rispetto ai camini tradizionali a bocca aperta che, invece, disperdono la maggior parte del calore prodotto nella canna fumaria. I monoblocchi, infatti, proiettano il calore all'interno degli ambienti dando in questo modo un rendimento superiore al 70%.
Linea VZ, ad esempio, offre una vasta gamma di caminetti monoblocchi angolari, frontali o esagonali, in ghisa o refrattario, tutti caratterizzati da un altissimo rendimento calorico che permettono di usufruire di una detrazione fiscale del 36% per il risparmio energetico.

Questa azienda dedica molta attenzione alla progettazione e alla realizzazione dei propri prodotti. Questi camini, ad esempio, hanno un'ampia superficie radiante e un fascio tubiero nella camera di combustione che riscalda ancora di più l'aria un uscita, incrementandone di sicuro la resa calorica. La corretta canalizzazione dell’aria, inoltre, permette di scaldare più locali contemporaneamente grazie all’apposito tubo a Y, perfetto per migliorare la distribuzione del calore.

Con i monoblocchi Linea VZ è possibile, inoltre, regolare l'intensità e la durata della fiamma per avere sempre un corretto controllo sui consumi, adattando la loro funzionalità ad ogni esigenza. La doppia diffusione del calore permette di scaldare agevolmente gli ambienti adiacenti grazie alla canalizzazione dell’aria calda in uscita, comprendendo eventualmente anche i piani superiori dell’abitazione.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates