giovedì 14 luglio 2011

Elettricista fai da te - Installare una plafoniera

Elettricista fai da te - Installare una plafoniera


Installare una plafoniera non è un'operazione così complicata come si potrebbe pensare, almeno per quello che riguarda il punto di vista elettrico. Servono, invece, un bel po' di doti atletiche, dato che si lavora dal basso verso l'alto, in posizione inusuale su una scala. Ecco perchè occorre munirsi di una scala alquanto sicura, di quelle che non traballano, di occhiali di sicurezza, quelli in plastica bianca per evitare polvere e cemento negli occhi, di un buon trapano a percussione con una punta ben affilata, nel caso dovesse essere necessario forare il cemento armato, di una prolunga per il trapano, di un cacciavite a stella, per avvitare i tasselli, e di uno a taglio per i collegamenti elettrici dei fili ai morsetti della plafoniera.

Prima di iniziare qualsiasi operazione occorre staccare il coprilampada in vetro, attraverso l'apposito dispositivo di sgancio, dal resto della plafoniera. Basta tirare il gancio e il coprilampada viene estratto.
Posizionare, a questo punto, la base della plafoniera sul soffitto, nel punto esatto dove verrà posizionata, e segnare con una matita la posizione dei fori per i tasselli. Forare con un trapano i punti segnati in precedenza e inserire all'interno del muro la parte in metallo o in plastica dei tasselli.

Far passare il cavo elettrico nel punto più vicino al portalampada fissato sul corpo della plafoniera e inserire le viti dei tasseli negli appositi fori, fissando in questo modo la base al soffitto.
Fissata la base si può procedere al collegamento dei cavi al portalampada e all'avvitamento della lampadina allo stesso.
Per concludere rimontare il coprilampada in vetro con un procedimento inverso a quello utilizzato per separarlo dalla base.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates