venerdì 17 giugno 2011

L'igiene in bagno attraverso l'utilizzo dei materiali idonei

L'igiene in bagno attraverso l'utilizzo dei materiali idonei


L'igiene, la funzionalità e la sicurezza sono elementi che devono sempre primeggiare, rispetto ad altri fattori, per quello che riguarda la stanza bagno. E questo vale soprattutto per il pavimento, che deve essere sempre estremamente semplice da pulire, oltre ad avere una superficie molto resistente.
Innanzitutto, nella sua scelta, dobbiamo sempre assicurarci che il materiale prestabilito, non consente nessun tipo di accumulo di sostanze che con il passare del tempo possono compromettere l'igiene della stanza.
Ed è per questo che i materiali migliori per la pavimentazione del bagno sono di sicuro ceramica e ardesia, oltre ad alcuni prodotti come le pietre artificiali trattate con alcune resine speciali che le rendono molto resistenti ad ogni tipo di usura.
La ceramica, in particolar modo, è uno di quei materiali che non richiedono particolari attenzioni, resiste agli urti e alle sostanza aggressive e la sua pulizia è molto semplice, basta addirittura un solo panno umido senza l'ausilio di trattamenti particolari.
La ceramica è, inoltre, in grado di adattarsi a tutte le tipologie di bagno, dati i suoi molteplici colori.
L'utilizzo della ceramica, però, comporta di sicuro un precoce deterioramento del pavimento, con la conseguente perdita di igiene e sicurezza nella stanza bagno.
Il gres porcellanato, per tutti questi motivi, è la migliore tipologia di ceramica per la pavimentazione del bagno. È molto più resistente e permette di ottenere diverse tipologie di resa estetica.
Le pietre naturali, invece sono un po' da sconsigliare a causa della loro porosità. Solo l'ardesia sembra essere utilizzabile per questo scopo, rispetto alle altre pietre naturali non è porosa, ed è caratterizzata, anzi, da un alto livello di impermeabilità che la rende estremamente idonea per una stanza umida come il bagno.
L'ardesia, tralatro, ha una perfetta resa estetica per ogni tipo di arredamento moderno. Ha, infatti, un colore naturale simile al grigio scuro, tendente al nero, che rende possibili diversi tipi di accostamenti per creare bagni di classe e sicuri.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates