venerdì 3 giugno 2011

La zanzariera plissè Montare la zanzariera in fai da te

La zanzariera plissè Montare la zanzariera in fai da te

Con il ritorno della bella stagione, sono tornata anche le zanzare. Di sicuro insetti molto fastidiosi, sia per il ronzio che esse provocano volandoci intorno, sia per le innumerevoli punture che spesso affliggono le nostre nottate, come le nostre giornate.
Ed è per questo che è sempre meglio evitare che questi fastidiosi animaletti entrino nelle nostre case attratti dalla luce e dal calore. Ed è per questo che oltre ai vari prodotti stick o spray per la pelle, o ai diversi fornellini con piastrine o con liquido insetticida, è indispensabile bloccare con gli appositi strumenti ogni possibile via di ingresso nei nostri appartamenti.
Parliamo ovviamente di zanzariere, e in particolar modo vogliamo parlare in questo articolo della zanzariera plissè, un tipo di barriere che rende agibile il passaggio verso l'esterno senza troppe manovre complicate di apertura e chiusura.
La zanzaplissè è l'unica zanzariera sul mercato a riuscire ad entrare in uno spazio di 2 cm tra la vetrata e la persiana. È realizzabile sia ad anta unica che a doppia anta, ed è disponibile con vari tipi di meccanismo, sia verticale che orizzontale.
Il suo montaggio è estremamente semplice ed è di facile uso, e questa ormai diviene un accessorio sempre più indispensabile negli appartamenti moderni, soprattutto nel periodo estivo per proteggere i nostri ambienti interni da tutti gli insetti con un minimo spazio di ingombro.
La struttura è composta da un telaio in alluminio con accessori in pvc, il telo della zanzariera invece è in poliestere. È molto semplice da usare e soprattutto viene venduta con un kit di montaggio e tutte le istruzioni per montarla in completa autonomia e in fai da te.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates