venerdì 24 giugno 2011

Comprare e installare un piatto doccia-Cosa bisogna sapere

Comprare e installare un piatto doccia-Cosa bisogna sapere

Prima di comprare e installare la doccia per il nostro bagno, occorre avere alcune conoscenze in merito ai suoi elementi costitutivi per poter effettuare un acquisto sempre mirato alle nostre reali esigenze.
Innanzitutto bisogna sapere che il comune gruppo doccia è composto da un piatto, generalmente in materiale metacrilato o in ceramica, dai rubinetti, da uno scarico e da un soffione per l'uscita dell'acqua.
Per quanto riguarda il piatto, possiamo trovarlo in diverse forme e può essere da appoggiare al pavimento, da sopraelevare o da incastrare nel pavimento.
Per quanto riguarda il piatto da appoggiare al pavimento, esso è posato a terra, ed occorre tenere in considerazione uno scavo per collocare il tubo di scarico, quello da sopraelevare, invece, ha il vantaggio di evitare lo scavo, visto che il deflusso dell'acqua di scarico avviene all'interno dello spazio ricavato sotto il piatto doccia. Il piatto da incastrare nel pavimento, infine, necessita anch'esso di un vano scavato nel pavimento per poter inserire il piatto, ed è sotto di esso che verrà collocato anche il tubo di scarico.
Per quello che concerne i rubinetti e il soffione, invece, è consigliabile montare, al posto dei due classici rubinetti per l'acqua calda e fredda, un singolo rubinetto miscelatore o, ancora meglio, una valvola miscelatrice meccanica o termostatica, che tiene rigorosamente costante la temperatura dell'acqua.
I soffioni da dove fuoriesce l'acqua possono essere in plastica (ABS) o in metallo e quasi tutti i tipi presenti in commercio hanno ormai la possibilità di regolare in modo diverso i flussi dell'acqua. I supporti, invece, possono essere scorrevoli su colonna o fissi, sistemati in genere sulla parte superiore della doccia.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates