venerdì 29 aprile 2011

Rubinetti a pedale Risparmio, igiene e rispetto ambientale

Rubinetti a pedale Risparmio, igiene e rispetto ambientale


Tra i tanti modelli di rubinetti presenti sul mercato, certamente spiccano per economia nei consumi i rubinetti a pedali.
Si tratta di miscelatori che possono essere azionati con il piede, regolando volume e temperatura dell'acqua, rappresentando in tal modo una soluzione igienica, rispettosa ed ecologica.
Quando, ad esempio, ci si lava le mani e i denti o si lavano i piatti, una cospicua quantità d'acqua viene sprecate lasciando che il rubinetto scorra. Una cifra certamente superiore a quello che si possa pensare.

Una delle soluzioni immaginabili e quella di chiudere il rubinetto a mano ogni volta che lo si apre, potrebbe essere abbastanza comodo quando ci si lava i denti, ma lavando i piatti certamente un po' meno. Di certo più intelligente è pensare di installare il rubinetto a pedale, complemento che spesso si trova nei bagni dei ristoranti, pizzerie, bar e pub, ma che può tranquillamente essere installato in casa senza problemi.
Utilizzando questo tipo di rubinetto sarà facilmente possibile aprire l'acqua solo quando effettivamente serve, senza contatto con le mani, tralatro, assicurando in questo modo una totale igiene. In questo modo è possibile, così, risparmiare una notevole quantità d'acqua che sarebbe altresì stata consumata e conservare la stessa quantità di energia che servirebbe a scaldarla nuovamente quando sarà necessario.
Sul mercato sono presenti alcuni modelli monopedale, che permettono di regolare solo la quantità d'acqua da erogare, e altri che , invece, permettono di tenere sotto controllo anche la temperatura della stessa, un ipotesi da tenere indubbiamente in considerazione.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates