lunedì 25 aprile 2011

Nuove caldaie a pellet Vitoligno 330-P

Nuove caldaie a pellet Vitoligno 330-P

La nuova caldaia a pellet Vitoligno 300-P della Viessmann, può essere utilizzata in qualsiasi tipologia di costruzioni, ideale sia per le nuove che in caso di ammodernamento degli impianti.
Con potenzialità da 4 a 48 KW è in grado di sopperire anche a grandi fabbisogni termici, è completamente automatica ed è in grado di raggiungere un rendimento pari al 95% con emissioni estremamente ridotte.
Tutto questo è possibile grazie a caratteristiche quali adattamento automatico delle superfici di scambio termico a tre giri di fumo a seconda del fabbisogno di calore (principio Variopass brevettato da Viessmann), accensione automatica a basso consumo energetico, pulizia automatica delle superfici di scambio e della camera di combustione tramite griglia a lamelle girevole, che elimina i residui della combustione.

Il sistema di carico a valvola, invece, garantisce un corretto dosaggio del combustibile, evitando in questo modo eventuali ritorni di fiamma. La caldaia è gestita dalla regolazione Vitotronic, che consente la diagnosi continua di tutto il sistema, la gestione di due circuiti di riscaldamento miscelati, ove presenti, un circuito di riscaldamento miscelato con impianto solare, oppure con bollitori combinati.

Questa caldaia è disponibile in due versioni, a caricamento automatico (tramite coclea flessibile o sistema di aspirazione) nel campo di potenzialità da 4 a 48 kW e a caricamento manuale per le potenzialità da 4 a 24 kW. Quest'ultima è l'ideale nel caso ci siano spazi ridotti che non rendono possibile l'installazione di un serbatoio per il combustibile.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates