venerdì 25 marzo 2011

L'evoluzione dei complementi d'arredo Le sedie in Woodstock

L'evoluzione dei complementi d'arredo Le sedie in Woodstock

La produzione di complementi d'arredo per la vostra casa è in continua evoluzione, sia che si parli di design, che di materiali utilizzati.
Ed ecco che arrivano, dunque, le sedie in Woodstock, materiale povero usato nelle industrie automobilistiche, fatto per metà da scarti di lavorazione del legno, e per la restante metà da polipropilene.

Vengono così ottenute lastre termoformabili, che sono dotate di estrema elasticità e resistenza, e in fase di stampaggio si prestano all'accoppiamento con qualsiasi tipo di tessuto ( brevetto Eumenes ), per la più totale personalizzazione del prodotto.
Eumenes ha debuttato a gennaio 2011 con due nuove collezioni firmate da Paola Navone e Jean-Marie Maussaud, soprattutto composte da tavoli e sedie. Eumenes dà vita ad un nuovo modo di concepire l'arredo di design, che diventa funzionale, durevole, ecocompatibile e allo stesso modo elegante e divertente, con prodotti decisamente flessibili, sia dal punto di vista estetico che funzionale che si propongono di dare forme nuove all'innovazione attraverso un'attenta ricerca sui materiali.

Esempio cardine della collezione è Eu/phoria di Paola Navone, una sedia monoscocca realizzata in Woodstock con accostamenti di tessuti vari.
La struttura è in metallo verniciato, disponibile in ben sette colori. Le differenti combinazioni tra base e rivestimento la rendono mutevole e adattabile a tipi di ambiente differenti. È composta da gusci sorretti da un telaio, a dargli quella forma un po' sedia e un po' poltroncina, mutevole a seconde dell'ambiente e dei gusti del cliente.
Queste poltroncine possono, inoltre, cambiare aspetto vestendosi, di volta in volta, di simpatici quadretti, di linee accattivanti, di morbido alcantara e via discorrendo.
Nella versione total black, ad esempio, sembrano essere perfette per gli uffici o per ambienti estremamente eleganti, ricoperte da tessuti multicolor, invece, in locali, bar o alloggi, tenendo sempre conto del gusto del padrone di casa. Risultano essere, infatti, complementi fantasiosi, innovativi e giovani.
Il debutto di questa particolare sedia, è avvenuto nell'ultima edizione della fiera Maison & Object di Parigi.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates