venerdì 24 dicembre 2010

Infissi in ferro, come essere protetti termicamente e da ogni effrazione.

Infissi in ferro, come essere protetti termicamente e da ogni effrazione.

Quando si arriva al punto di dovere scegliere gli infissi per la propria casa un elemento in particolar modo condiziona fortemente le famiglie, la sicurezza da qualsiasi tipo di effrazione.
Tutte le aziende che producono infissi esterni, ormai, offrono un gamma di prodotti in grado di accontentare anchje i clienti più esigenti.
La scelta del materiale, però, cade spesso sul ferro, così come quella del fabbro cade sempre su un qualsiasi artigiano, al quale si chiede di rendere inespugnabile la nostra futura protezione per la sicurezza domestica. In questi casi, però, spesso si dimentica che il ferro ha il difetto di essere molto meno isolante termicamente rispetto ad altri materiali, anche se forniti di guarnizioni a taglio termico e doppi vetri.

Non consentono, inoltre, di utilizzare la vasta gamma di maniglie e soprattutto devono essere adeguatamente protetti dagli attacchi delle insidie atmosferiche. Il caldo, infatti, il freddo, le pioggie provocheranno indubbiamente il deterioramento delle parti ferrose del nostro infisso, e il tutto a danno di quella sicurezza che cercavamo quando abbiamo scelto il medesimo bene.
Molti potranno obiettare che alla fine gli infissi in ferro possono essere opportunamente zincati o riverniciati, non tenendo conto però del fatto che durante l'assemblaggio e il montaggio l'infisso subisce spesso una serie di manomissioni che mettono a nudo la materia ferrosa esponendolo senza più protezione a futuri danneggiamenti. Ed è per questo che se si vuole una reale sicurezza nel tempo, è il caso che ci si affidi ad aziende certificate che sono in grado di garantire la qualità e la durata nel tempo del loro prodotto. Di aziende italiane che producono infissi di sicurezza ve ne sono in grande quantità.

DI.BI, Blindofer, Vighi, ad esempio, realizzano ottimi infissi in ferro. In particolare la ditta Vighi, propone le persiane blindate, per chi vuole la tranquillità totale. Disponibili sia nella versione a stecca aperta (blindolux) che in quella a stecca chiusa (windark) sono realizzabili con un’anta o due ante e in misure personalizzabili.

Queste persiane blindate dispongono di serratura a cilindro ed è possibile uniformare l’apertura con la porta blindata, il cancello di proprietà, il garage, così che è sufficiente una sola chiave per tutta la casa. Vighi inoltre dispone di un ingegnoso sistema per il cambio della chiave, in casi di furto, smarrimento, dimenticanza e in tutte quelle occasioni in cui sorge il dubbio di non essere il possessore esclusivo della chiave della propria porta blindata. Pratico ed economico, il nuovo sistema Variant, non richiede la sostituzione della serratura ma con semplici operazioni è possibile cambiare personalmente chiave un numero illimitato di volte, senza dover far intervenire alcun tipo di maestranza, con grande sollievo per la tasca e per la Privacy.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates