lunedì 28 ottobre 2013

Come riutilizzare i fondi del caffè: i tantissimi usi domestici

Come riutilizzare i fondi del caffè: i tantissimi usi domestici

I modi per riutilizzare i fondi del caffè sono davvero numerosi in campo domestico, specie nella casa e nel giardino. Perciò, l’obiettivo di questo articolo è quello di segnalarvi come riutilizzarli, risparmiando e riciclando.
L’uso domestico più comune dei fondi del caffè è quello di repellente per gli insetti, in alternativa ai pesticidi. Se questi ultimi sono nocivi per la salute dell’uomo e dell’ecosistema, non si può dire lo stesso rispetto ai fondi del caffè che, se riutilizzati, permettono di tenere alla larga formiche, lumache ed altri parassiti. Basta riempire un recipiente con i fondi del caffè e tenerlo aperto, dopodiché l’incubo formiche ed insetti in casa e giardino sparirà.

E’ poi possibile riutilizzare i fondi del caffè anche per rimuovere le macchie più ostinate che rovinano pavimenti e mobili. Se i tuoi bambini hanno fatto cadere per terra un bicchiere di Coca Cola o di succo di frutta, per rimuovere le macchie e le tracce di zuccheri della bevanda, basta inumidire il panno, passarlo sui fondi di caffè e strofinare energicamente per terra. Et voilà … in quattro e quattr’otto della macchia non troverai più alcuna traccia. Non avrai quindi più necessità di ricorrere a prodotti chimici, in quanto è sufficiente riciclare i fondi del caffè.
Sempre in ambito domestico, è possibile riutilizzarli per allontanare i cattivi odori. Come mai? Beh, l’odore del caffè è ancora più forte. Provare per credere! Idem per la pulizia del posacenere, dove l’odore del fumo è in genere troppo forte. Per via delle doti nutritive, i fondi di caffè possono fungere anche da fertilizzanti per le piante che hai nel tuo giardino per via dell’alto quantitativo di azoto presente (1,45%). Per nutrire le foglie delle piante, ti basta preparare un fertilizzante naturale, tutto fatto di fondi di caffè (due tazze) e di acqua (1 secchio). A distanza di poche ore, avrete ottenuto un nuovo infuso naturale fai da te. Infine, è possibile riutilizzare i fondi di caffè anche per restituire tonalità ai tessuti o per conferire quel piacevole effetto retrò. Chi è del mestiere sa che basta inserirli in una tazzina d’acqua per ottenere un marrone alternativo con cui decorare il filato. La stiratura a secco permetterà poi il fissaggio.
Tenendo conto che bevendo in media una tazzina di caffè al giorno, a fine anno il consumo corrisponde a 6 kg.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates