lunedì 12 dicembre 2011

Come verniciare le finestre con verniciatura coppale.

Come verniciare le finestre con verniciatura coppale.

Le finestre sono sottoposte agli agenti atmosferici, all’umidità e al calore diretto del sole, sbalzi di temperature e alle sollecitazioni dovute all’apertura e alla chiusura della finestra stessa. Di conseguenza la vernice delle finestre deve essere curata soprattutto nei punti essenziali. Una finestra si vernicia quando risulta completamente asciutta e dopo aver passato una mano di stucco su ogni crepatura o fessura che si è aperta per un qualsiasi motivi. Bisogna preparare il sottofondo con un prodotto protettivo, nel caso in cui la finestra sia in legno, bisogna successivamente passare del coppale per finestre. Quando lo stucco risulterà ben asciutto. La passata di vernice intermedia e le due finali vengono date con coppale non diluito. Nel caso in cui la vernice non è danneggiata o abbastanza vecchia, si può lavorare con una soluzione ammoniaca. Lasciate asciugare e scartavetrata con la carta vetrata e passate una mano di coppale. Se invece la vernice è vecchia e danneggiata, lavare con la soluzione ammoniaca, asciugate e scartavetrate dei punti in cui la vernice è ingiallita, fino a mettere il legno a uno stato di nuovo. Se la vernice vecchia è del tutto rovinata, bisogna eliminare tutta la vernice con un solvente acido e riverniciarla completamente.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates