giovedì 23 febbraio 2012

Fai da te: sostituire una spina elettrica.

Fai da te: sostituire una spina elettrica.

Molto spesso i cavi elettrici si rovinano, poiché sono soggetti ad usura e quindi di conseguenza andrebbero sostituiti, per evitare spiacevoli inconvenienti. La guida che vi forniamo oggi, vi spiega come poter sostituire una spina elettrica. Prima di tutto si taglia il cavo guasto dell’apparecchio elettrico, si toglie la guaina isolante con la forbice o la spella-fili in modo che lasciate i cavi elettrici interni libera dalla guaina. In ogni caso si presentano due cavi uno di colore blu e uno di colore nero o marrone, il cavo blu indica il neutro, mentre il cavo nero-marrone si chiama fase.

Ci sono apparecchi dotati di “terra” in questo caso c’è la presenza di un cavo giallo-verde. Spellate di mezzo centimetro di guaina entrambe i cavi, facendo attenzione a non danneggiare la parte interna in rame. Con le dita arrotolate la parte in rame e rendetela compatta. Infine dovrete inserire i tre cavi spellati nella nuova presa “maschio”, dopo aver allentato le viti in corrispondenza dei morsetti. È importante sapere che il cavo di terra deve essere sempre collegato al morsetto centrale, mentre la fase e il neutro possono essere collegati ai due morsetti esterni senza nessun ordine da rispettare.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates