giovedì 17 novembre 2011

Come scegliere un tappeto

Come scegliere un tappeto

I tappeti sono spesso i complementi d’arredo più decorativi che si possono avere in casa, aiuta a definire gli spazi e gli ambienti, e a donare quel tocco di colore che manca all’interno di una stanza.

L’ambiente dei tappeti è vasto e ricco di offerte, oggi vi faremo una lista dei tappeti “classici” più diffusi:

Arazzi: tessuti orientali con ornamenti e figure, lavorati secondo una tecnica antica.

Tappeti afghani: in passato erano realizzati con lana di pecora o peli di cammello, vengono realizzati con nodo persiano. Il famoso disegno GUL viene riprodotto in varianti di forme prevalentemente sulle tinte del rosso.

Tappeti caucasici: nel passato venivano lavorati col nodo turco o giordano, mostravano figure ispirate alla natura, ma con il passare del tempo la decorazione ha subito una trasformazione, rappresentando per lo più una geometria astratta. Un motivo ricorrente è il drago stilizzato intervallato da motivi floreali. Il materiale con cui venivano realizzati i caucasici è la lana, i colori utilizzati sono per lo più il rosso e il giallo.

Tappeti pakistani: questo genere di tappeti sono ispirati alle simbologie ed ai disegni delle regioni vicine per questo non esiste un vero e proprio motivo pakistano.

Tappeti cinesi: sono tappeti molto semplici non sono realizzati con decorazioni complicate. I disegni principali sono molto simbolici,e possono essere dragoni, fenici o raffigurazioni mitologiche. I colori più rappresentati sono il giallo rosato e il giallo-oro, il rosso, il blu, il verde, l’ocra scuro e il bianco.

Tappeti persiani: sono i tappeti più famosi, caratterizzati da un grosso medaglione centrale, il cui motivo è ripreso anche tutt’intorno. I colori distintivi l’azzurro, il rosso, il marrone ed il beige, generalmente realizzati in lana. Spesso, per gli esemplari più preziosi, sono utilizzati la seta o fili d’oro e d’argento.

Tappeti Indiani: I tappeti indiani sono caratterizzati da una vasta gamma di colori forti e intensi, per esempio il giallo, il verde, il blu chiaro. Le decorazioni di solito sono disegni asimmetrici. I modelli più diffusi sono realizzati in cotone o lana.

Tappeti Turchi: i tappeti turchi sono principalmente realizzati in seta e hanno colori vivaci Gli elementi decorativi principali sono quadrati, esagoni, ottagoni, losanghe, stelle ed altre figure geometriche ,il materiale con cui vengono creati è la lana.

Tappeti Kilim
: sono tappeti lunghi e stretti, realizzati in lana grezza con vivaci colori e forme geometriche. Vengono adattati facilmente ad arredi contemporanei..

Tappeti contemporanei:in alternativa ai classici tappeti, naturalmente si trovano i tappeti più moderni, con uno stile ed un design all’insegna dell’innovazione e della moda. Ci sono per tappeti che rispettano l’ecologia e il riciclaggio.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates