lunedì 18 gennaio 2010

VUOI COMINCIARE A RISPARMIARE RIDUCENDO SEMPLICEMENTE L'INQUINAMENTO ?

VUOI COMINCIARE A RISPARMIARE RIDUCENDO SEMPLICEMENTE L'INQUINAMENTO ?


! ! Ogni soldino risparmiato è un soldino guadagnato ! !

Entro
il 31 dicembre 2009 le buste di plastica per la spesa in polietilene dovranno essere sostituite da più ecologici sacchetti biodegradabili realizzati con materiali di origine vegetale (normativa comunitaria EN13432).
In Italia si producono circa 300 mila tonnellate di borse di plastica all'anno, impiegando circa 430 mila tonnellate di petrolio, pari grosso modo al consumo di 160 mila automobili che percorrono 30 mila km all'anno!
Perché aspettare Gennaio 2010? Perché sostituire le buste di plastica con altre biodegradabili e non ritornare alla più civile borsa della spesa?
Perchè usare il mais per le buste biodegradabili invece di utilizzarlo per combattere la fame nel terzo mondo?
E' comunque e sempre uno spreco: di terra, inputs agricoli, energia; perché occorrono :
- mezzo chilo di mais o un chilo di olio di girasole per fare 100 bustine di plastica; 3 milioni di ettari per sostituire tutte le buste non biodegradabili.
- 3 milioni di ettari per sostituire tutte le buste non biodegradabili.
E' una follia perché così non aiutiamo le persone ad intraprendere un altro stile di vita più eco-compatibile, meno sprechi, benessere per tutti
Molti paesi civilizzati stanno portando avanti delle iniziative per arginare questa abitudine dannosa degli shopper. Taiwan e Australia le hanno eliminate, Giappone ed Irlanda hanno aumentato le tasse sulle plastica riducendone drasticamente l'uso....
Sopratutto nei negozi di alimentarie e nei supermercati si utilizzano buste che hanno una vita brevissima e che occorre anni per smaltire. In Europa ogni anno migliaia di tonnellate di sacchetti di plastica gettati via finiscono in discariche e in inceneritori, e purtroppo notevoli quantità sono abbandonate in modo incivile nell'ambiente. Per decomporre un sacchetto di plastica si può arrivare da 10 a 200 anni con grave danno per flora e fauna: molti animali marini - come le tartarughe, i delfini e le balene ad esempio - muoiono soffocati perché scambiano borse di plastica per meduse.
Inizia anche tu a dare il buon esempio e smetti di accettare le buste di plastica alle casse ed utilizza una borsa di stoffa o un borsone apposito dove mettere gli acquisti. ! ! anche perchè si risparmia ! ! le buste non le regalano ! !
Vantati di utilizzarli e consigliali alle persone che stanno in fila davanti e dietro a te alla cassa del supermercato!
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates