venerdì 3 febbraio 2012

Termosifoni, come risparmiare energia.

Termosifoni, come risparmiare energia.

Finalmente dopo tanto attendere, è arrivato il grande freddo anche quest’anno, dopo un insolito autunno caldo. Se le temperature esterne si abbassano sempre di più, le temperature interne dei caloriferi, inevitabilmente, si alzano, per poter trovare un riparo caldo e stabile dal freddo gelido. È però importante adottare semplici regole per evitare che l’utilizzo dei termosifoni non abbia un impatto notevole sull’ambiente e sullo stato economico personale, prima di tutto è importantissimo rispettare tutti i limiti di legge relativi al numero di ore in cui la caldaia può rimanere in funzione, ricordatevi che questo numero di ore cambia da città in città.

La normativa nazionale, suddivide il territorio italiano in sei zone climatiche in base ai valori medi della temperature atmosferica, per ogni fascia la legge indica i limiti , duranti i vari periodi dell’anno, il quale è possibile tenere accesi i termosifoni. Per esempio nella città di Catania, è possibile attivarli dal 1^ dicembre al 31 marzo per non più di otto ore al giorno, mentre nella città di Milano e nelle altre zone classificate in fascia E, i termosifoni si possono utilizzare dal 15 ottobre al 15 aprile fino a 14 ore al giorno, mentre nella zona F tipo Trento non ci sono limiti.

Dopo essersi accertati sul calendario però, è importante anche a rispettare la temperatura che non deve superare i 20 gradi centigradi con un margine di più o meno due gradi. Le stesse limitazioni valgono anche per le scuole, gli uffici o i negozi, mentre negli immobili dove vengono svolte attività industriali o artigianali la temperatura scende a 18 gradi. In alcuni casi particolari ogni comune può abbassare ulteriormente i limite, tramite un ordinanza per far fronte ai periodi di grave inquinamento. Ricordate inoltre di effettuare una periodica manutenzione della caldaia, non coprite i caloriferi con le tende o mobilio vario, evitando così che il calore si disperda.
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates